Privacy Policy Bloomberg: Ci servira’ piu’ litio (e cobalto) | 9 Dicembre Forconi
Crea sito

Bloomberg: Ci servira’ piu’ litio (e cobalto)

Bloomberg – We’re Going to Need More Lithium

There’s plenty in the ground to meet the needs of an electric car future, but not enough mines.

Sottotitolo: ce n’e’ abbastanza nella crosta terrestre per soddisfare le necessita’ di un futuro ad auto elettriche ma non abbastanza miniere.

Il prezzo del Litio e’ triplicato in un pajo d’anni, ricorda il sito finanziario dell’ex sindaco di NY, visto che tutto ad un tratto le auto elettriche si sono messe a fare concorrenza a laptop e cellulari. E secondo Bloomberg la produzione di auto elettriche “trentuplichera’” (30x) nei prossimi 12 anni.

Rest assured, Earth has the lithium. The next dozen years will drain less than 1 percent of the reserves in the ground, BNEF says.

“State pur certi”, dicono a B., “che la terra ha tutto il litio che serve. I prossimi 12 anni necessiteranno di solo un 1% delle riserve nella crosta terrestre.”

Ok, a parte che se cosi’ fosse significherebbe che in solo 100 anni (ma molti meno se uno si immagina di fare andare tutto il mondo a energia elettrica, supponiamo prodotta tutta da fonti rinnovabili, non solo le auto ma anche gli aerei, i trattori e i mezzi che producono da mangiare per 7-8-9 miliardi di persone, i colossali Caterpillar che si usano oggi nelle miniere … non dimentichiamoci poi i sitemi domestici tipo fotovoltaico-Tesla Powerwall!) avremmo estratto tutto l’estraibile, resta da vedere se le “riserve” su cui loro fanno conto sono veramente tali: ci sono costi di estrazioni, sia monetari che energetici. Ma ok, famo finta che.

By 2030, Tianqi Lithium, SQM, Albemarle, and FMC, the companies that dominate the business, will have to supply enough lithium to feed the equivalent of 35 plants the size of the Tesla Gigafactory now being built in Nevada, according to BNEF.

The total investment in new mines, including some for other elements used in lithium ion batteries, will likely range from $350 billion to $750 billion, according to analysts at researcher Sanford C. Bernstein & Co.

Ma appunto, non ci sono abbastanza miniere (almeno per ora): servono investimenti delle major (evidenziate) per una cifra fra i 350 miliardi e i 750 miliardi di dollari, in miniere di litio e altri elementi necessari a questo paradigma. Va beh, un mezzo trilioncino, cosi’, come antipasto per la prossima decade.

.. oltre al litio serve soprattutto cobalto, nickel … ed e’ soprattutto il cobalto che pare piu’ critico ai redattori di Bloomberg.

Ogni Tesla-S e’ equipaggiata con 7000+ batterie singole, tipo le stilo classiche. Si vedono bene in questa foto della Tesla che si e’ schiantata qualche giorno fa mentre andava con l’autopilota.

InsideEVs@InsideEVs

There’s nothing left of the Tesla Model X and unfortunately the driver has passed. – https://insideevs.com/tesla-model-x-catches-fire-horrific-crash-california/ 

Servono 7 kili di litio per ogni singola Tesla-S. E anche di piu’ di cobalto.

Come sappiamo per ora quasi tutto il litio viene dai salar delle Ande. Ecco una mappa di altri possibili siti di estrazione

Ma come si diceva e’ il cobalto che impattera’ probabilmente di piu’ il prezzo di un battery pack in futuro:

Se anche il prezzo del litio dovesse ancora triplicare questo aumenterebbe il costo di un battery pack per Tesla -S di solo un 2%. Il prezzo del cobalto, in paragone … vedi grafica.

https://www.bloomberg.com/graphics/2017-lithium-battery-future/?cmpid=socialflow-twitter-business&utm_content=business&utm_campaign=socialflow-organic&utm_source=twitter&utm_medium=social

Fonte: qui