Fermo, crolla il tetto di un’aula dell’istituto tecnico: gli alunni stavano per entrare in classe

Tragedia sfiorata a Fermo, nelle Marche, dove intorno alle 7,30 è crollato il tetto dell’Istituto tecnico Montani. Danni ingenti ma per fortuna nessun ferito in quanto a quell’ora i ragazzi non erano in classe. Il cedimento del tetto ha interessato un’intera aula del triennio. Sul posto i vigili del fuoco che stanno svolgendo i sopralluoghi per capire la dinamica di quanto accaduto e sopratutto le cause dell’improvviso cedimento.

La preside dell’istituto Montani di Fermo Margherita Bonanni sta attentamente valutando la situazione e monitorando il lavoro del tecnici. La Provincia ha spedito sul posto un pool di esperti per fare un sopralluogo. Si stanno valutando i provvedimenti da prendere soprattutto riguardo alle altre classi, per ora non evacuate.

Tra la cause del crollo potrebbero esserci alcune infiltrazioni d’acqua. È una delle prime ipotesi fatte dai tecnici che stanno effettuando sopralluoghi nella scuola, anche per verificare la presenza di altri danni o cedimenti. Tra le altre ipotesi anche la vetustà dell’edificio: il triennio ha sede nella parte più antica dell’istituto.

Fonte: qui

Precedente Ambasciata americana a Gerusalemme, strage di Palestinesi a Gaza: 25 morti e centinaia di feriti Successivo Aperta l'ambasciata Usa. Gaza, 55 morti e oltre 2.400 feriti