Macedonia, sgomberato Parlamento

Almeno 45 i feriti negli incidenti in aula

(ANSA) – SKOPJE, 28 APR – La polizia macedone ha completato ieri sera tardi lo sgombero del parlamento a Skopje con l’evacuazione di tutti i deputati e dei manifestanti che avevano fatto irruzione nell’edificio in segno di protesta per l’elezione alla presidenza dell’Assemblea di un esponente della minoranza albanese.

I feriti nei tafferugli e nelle violenze avvenute in parlamento sono stati almeno 45, compresi numerosi deputati e tre poliziotti.

Tutti gli ingressi dell’edificio sono presidiati da agenti mentre a difesa del parlamento sono state erette barriere metalliche.

Il presidente Gjorgje Ivanov ha convocato per oggi i leader di tutti i partiti per cercare di risolvere la situazione di profonda crisi.

In un breve intervento in tarda serata ha lanciato un invito alla calma e alla moderazione affermando che solo il popolo macedone può risolvere i suoi problemi. Inviti al dialogo e alla fine delle violenze sono venuti da numerosi ambasciatori esteri e dal commissario Ue all’allargamento Johannes Hahn.

Precedente E’ UN MESE CHE IL KILLER DI BUDRIO, IGOR VACLAVIC, SI NASCONDE TRA CAMPAGNE, CASOLARI E CANNETI Successivo I milionari asiatici sono più ricchi degli americani