Parigi, spari sugli Champs-Elysées: un poliziotto ucciso e due feriti. Morto l’aggressore: “Noto agli 007”. Isis rivendica

L’assalitore ucciso era schedato come radicalizzato a rischio di perpetrare attentati. La sparatoria è avvenuta mentre è in corso l’ultimo dibattito televisivo fra i candidati alle presidenziali di domenica. Hollande: “È terrorismo”

Precedente PERCHÈ È CROLLATO IL VIADOTTO DI FOSSANO, COSTRUITO DA ITINERA(DEL GRUPPO GAVIO) ... Successivo Nuove meravigliose idee per ridurre il debito pubblico