Privacy Policy PUGNO DI FERRO SUL QATAR – OGGI RIUNIONE AL CAIRO PER RAFFORZARE SANZIONI | 9 Dicembre Forconi
Crea sito

PUGNO DI FERRO SUL QATAR – OGGI RIUNIONE AL CAIRO PER RAFFORZARE SANZIONI

… E NEL CASO, SOSPENDERLO DAL CONSIGLIO DI COOPERAZIONE DEL GOLFO

DOHA RISPONDE A MUSO DURO: AUMENTA DEL 30% LA PRODUZIONE DI GAS, E VISTO CHE IL PREZZO E’ LEGATO AL PETROLIO, I PREZZI DEL GREGGIO SCENDERANNO

LA MEDIAZIONE TEDESCA

Da Ansa

Trump QatarTRUMP QATAR

“Tutte le alternative” esistenti per far pressione sul Qatar dopo che Doha ha respinto le 13 richieste dei quattro paesi arabi che lo boicottano, incluse molto probabilmente “sanzioni supplementari”, saranno esaminate nella ministeriale esteri di quest’ oggi al Cairo. Lo ha previsto una fonte araba nella capitale egiziana.

Il re Arabia saudita con emiro QatarIL RE ARABIA SAUDITA CON EMIRO QATAR

La riunione a quattro dei capi delle diplomazie di Arabia Saudita, Egitto, Emirati arabi uniti e Bahrain che si terrà al ministero degli Esteri egiziano “esaminerà tutte le alternative per far pressione sul Qatar dopo che ha rifiutato la lista di ’13 esigenze’ presentate dai quattro paesi”, ha detto la fonte.

GENERALE EGIZIANO AL SISSIGENERALE EGIZIANO AL SISSI

“Imporre sanzioni supplementari contro il Qatar è divenuta l’opzione più probabile se” il Qatar “continua ad essere intransigente e a rifiutarsi di rispondere alle esigenze dei quattro paesi”, ha detto ancora la fonte.

“La riunione di quest’ oggi”, ha premesso, “esaminerà la situazione nella sua interezza a livello regionale e internazionale, in particolare alla luce del fatto che la Germania svolge il ruolo di mediatore in questa crisi, e del tour del ministro degli Affari esteri Sigmar Gabriel a questo riguardo”.

al jazeera tamim al thani qatarAL JAZEERA TAMIM AL THANI QATAR

Si profilano appelli a sospenderlo nel Consiglio di cooperazione del Golfo e dalla Lega araba“, ha aggiunto la fonte riferendosi al Qatar “considerato fonte di guaia causa del “suo sostegno a gruppi terroristici”.

MERKEL IN ARABIA SAUDITAMERKEL IN ARABIA SAUDITA

Fonte: qui