Privacy Policy Salvini a Berlusconi su M5s-Hitler. "Meglio tacere, basta sciocchezze" | 9 Dicembre Forconi
Crea sito

Salvini a Berlusconi su M5s-Hitler. “Meglio tacere, basta sciocchezze”

Berlusconi paragona i 5 Stelle ai nazisti? È meglio tacere, e rispettare il voto degli italiani, invece di dire sciocchezze. Io voglio dare un governo all’Italia, sono stufo di insulti, capricci e litigi”. Lo ha detto Matteo Salvini, segretario della Lega, pure lui in Friuli Venezia Giulia per sostenere la candidatura a governatore di Massimiliano Fedriga, in vista delle elezioni regionali di domenica 29 aprile.

Una frase di un elettore friulano riportata da Silvio Berlusconi da Porzus ha fatto scoppiare una nuova snervante polemica tra i due leader di Centrodestra.

© Fornito da Rai News Matteo Salvini e Silvio Berlusconi (LaPresse)

Di fatto Silvio Berlusconi, sempre in tour elettorale per appoggiare la candidatura di Fedriga in Friuli, ha nuovamente sparato a zero sul Movimento 5 Stelle. Già nei giorni scorsi, la diatriba tra Berlusconi e Salvini era divampata dopo che il Cavaliere, al Quirinale, aveva definito i grillini “sprovvisti dell’abc della democrazia”.

Ora nuova controversia. Il leader di Forza Italia ha detto durante un comizio riferendosi ai pentastellati: “Ho chiesto a delle persone come si sentissero di fronte a questa formazione. E uno mi ha detto ‘come gli ebrei al primo apparire di Hitler'”. Da qui è partito l’invito a tacere da parte  del leader leghista.

Fonte: qui