Scontri violenti a Parigi, i peggiori degli ultimi mesi; i gilet gialli si scontrano nuovamente con la polizia nel giorno della presa della Bastiglia

Secondo l’ AFP, la polizia antisommossa francese ha nuovamente affrontato i manifestanti dopo la parata militare della parata di Parigi  .

I manifestanti si sono lanciati in cantieri anti-governativi, abbattendo le barriere di sicurezza e incendiando i bidoni della spazzatura, causando il dispiegamento di gas lacrimogeni e altre misure di controllo della folla. Al di fuori dell’AFP e della Russia RT / Ruptly, il MSM ha ampiamente ignorato queste proteste .

Da notare, molti dei manifestanti non indossavano giubbotti gialli reali, poiché a chiunque fosse stato impedito di entrare nell’area della parata. Invece, portavano palloncini gialli.

Gli scontri hanno sconvolto la celebrazione nazionale della presa della fortezza della Bastiglia a Parigi durante la Rivoluzione francese del 1789 – per la quale la Francia tiene una parata militare annuale (immaginate se Donald Trump abbia fatto lo stesso!). A Macron si sono aggiunti altri leader dell’UE, tra cui il primo ministro olandese Mark Rutte e il cancelliere tedesco Angela Merkel.

È stato anche fischiato  mentre cavalcava lungo gli Champs-Elysées, stando in piedi accanto al capo dello staff francese, il generale Francois Lecointre, secondo il rapporto.

BFMTV

@BFMTV

14 juillet: Emmanuel Macron hué au début de son passage sur les Champs-Élysées

1,345 people are talking about this

Ci  fu  un soldato che vola alla manifestazione che era moderatamente fresco.

Come sottolinea stranamente la CNN , almeno 24 manifestanti della Yellow Vest hanno  perso gli occhi  tra le proteste, spesso violente, iniziate lo scorso novembre e protratte in varie dimensioni durante i mesi successivi.

L’organizzatore dei Gilet Gialli Jerome Rodrigues subisce una lesione agli occhi

Breidenstein è una delle almeno 24 persone che hanno perso un occhio dai “Gilet Gialli” le proteste sono iniziate nel novembre 2018, secondo Desarmons-Les, un gruppo di sostegno per chi è mutilato per le strade delle città francesi.

Quello che era iniziato come una campagna contro l’aumento della pressione del gas, si è trasformato in una manifestazione più ampia contro il governo del presidente Emmanuel Macron. Scene di violenti scontri sono scoppiati in tutta la Francia. I manifestanti lanciarono bombe a benzina e mattoni mentre la polizia antisommossa usava cannoni ad acqua, granate stordenti e gas lacrimogeno mentre tentavano di contenere la rabbia.

A marzo il ministero degli interni francese ha messo il numero di giubbotti gialli feriti a 2.200 e ha fatto soffrire il numero di poliziotti negli scontri a 1.500. Il ministero non avrebbe dato alla CNN il numero di persone che hanno subito lesioni agli occhi. – CNN

La polizia francese ha ricevuto un’ampia condanna da parte sia delle Nazioni Unite che del Parlamento europeo per il loro apparente uso eccessivo della forza durante le rivolte dei Gilet Gialli.

Fonte: qui

Precedente CHI UTILIZZA I CONTANTI SARÀ SCHEDATO DAL FISCO Successivo Un terzo di tutti i titoli obbligazionari europei ha rendimenti negativi