Privacy Policy UN NIGERIANO DI 31 ANNI AGGREDISCE DUE POLIZIOTTI IN UN CENTRO D’ACCOGLIENZA: A UNO STAMPA UN MORSO SUL PETTO, STRAPPANDOGLI LA DIVISA. A UN ALTRO FRATTURA IL POLSO | 9 Dicembre Forconi
Crea sito

UN NIGERIANO DI 31 ANNI AGGREDISCE DUE POLIZIOTTI IN UN CENTRO D’ACCOGLIENZA: A UNO STAMPA UN MORSO SUL PETTO, STRAPPANDOGLI LA DIVISA. A UN ALTRO FRATTURA IL POLSO

NON SAZIO, CON UN SASSO ROMPE IL PARABREZZA DELLA VOLANTE

NON VOLEVA ESSERE ALLONTANATO

Da Il Giorno

centro accoglienza city angels
CENTRO ACCOGLIENZA CITY ANGELS

Il personale del centro di accoglienza dei City Angels di Milano in via Lombroso aveva deciso di allontanarlo dal campo poichè in alcuni episodi aveva danneggiato le strutture.

L’uomo, un 31enne nigeriano, non ha però accettato di buon grado la decisione. E’ stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

MILANO IMMIGRATIMILANO IMMIGRATI

Sul posto era infatti intervenuta la Polizia, allertata dai responsabili del centro: due agenti sono rimasti feriti, uno ha riportato una distorsione al polso con una prognosi di 14 giorni e uno è stato morso al petto e ha riportato ferite lievi con una prognosi di 5 giorni.
Con il morso il nigeriano ha addirittura strappato la polo della divisa di ordinanza dell’agente ma le ferite riportate non sono gravi. Mentre gli agenti tentavano di bloccarlo ha anche preso una pietra e l’ha lanciata contro la volante danneggiando il parabrezza anteriore.

Fonte: qui